Prodotti :: FONDO AD AZIONE SINERGICA

FONDO AD AZIONE SINERGICA

Fissativo idrorepellente acrilico siliconico

Caratteristiche principali
- Ottimo ancoraggio
- Consolidamento
- Uniforma l’essiccamento
 
Classificazione (UNI 8681)  AO. B.O.A.2.FC
Vernice  per  strato  di  impregnazione  superficiale  semplice,  dispersione  acquosa,
monocomponente, ad essiccamento fisico, opaca, acrilsilossanica.
 
Classificazione COV (Direttiva 2004/42/CE) Primer fissanti.
Valore limite UE di COV per Fondo ad Azione Sinergica (cat. A/h): 50 g/L (2007) /
30 g/L (2010). Fondo ad Azione Sinergica contiene al massimo 30 g/L di COV.
 
Ciclo applicativo
Supporti minerali nuovi:
applicare una mano di Fondo Ad Azione Sinergica, tal quale a rullo o pennello.
Dopo  almeno  6  ore  si  può  procedere  all’applicazione  della  pittura  o  rivestimento
minerale come da scheda tecnica specifica.
 
Supporti minerali vecchi e degradati:
eseguire una perfetta pulizia del supporto, eliminando ogni traccia di vecchie pitture
e/o  intonaci,  sporco,  grasso,  ecc.,  a  mezzo  spazzolatura,  sabbiatura,  o  con
idropulitrice a vapore. Su fondo asciutto applicare una mano di Fondo di Normalizzante.
Dopo almeno 48 ore applicare una mano di Fondo Ad Azione Sinergica, tal quale a
rullo o pennello. Dopo  almeno  6  ore  si  può  procedere  all’applicazione  della  pittura  o  rivestimento minerale come da scheda tecnica specifica.
 
Consigli pratici
Tenere  al  riparo  dal  gelo.  Applicare  a  temperatura  (prodotto,  supporto,  aria)
superiore ai 5 °C.  Evitare chiazze traslucide aumentando la diluizione.
Condizioni dell’ambiente e del supporto:
temperatura dell’ambiente : min. 5°C / max 35°C;
umidità relativa dell’ambiente : < 80%;
temperatura del supporto : min 5°C / max 35°C;
umidità del supporto : < 10 di U.R.
Applicare su supporti non esposti al sole o al vento battente.
Rispettare le indicazioni di diluizione riportate sulla scheda.
 
Precauzioni di sicurezza
•  Conservare il barattolo ben chiuso, capovolto e al riparo dal gelo.
•  Non richiede etichettatura (D.L. N°52 del 03-02-19 97 e successive modifiche ed
integrazioni).
•  Le  informazioni  per  l’utilizzatore  sono  contenute  nella  relativa  scheda  di sicurezza.
•  I contenitori vuoti o con leggere tracce di pellicola di prodotto residuo essiccato devono essere smaltite secondo le disposizioni locali.

Scarica QUI      la brochure PRODOTTI AI SILOSSANI