Prodotti :: WATERFOND GRIGIO Fondo acrilico idrodiluibile I0110R01

WATERFOND GRIGIO Fondo acrilico idrodiluibile I0110R01

Fondo acrilico idrodiluibile tixotropico a due componenti resistente ad agenti corrosivi, oli e grassi | PREVENTIVO GRATUITO

COD: I0110R01

Principali caratteristiche

  • Tecnologia a bassissimo contenuto di solvente (VOC < 50 mg/litro).
  • Di facile applicazione.
  • Elevato potere coprente/riempitivo.
  • Scarsa tendenza alla formazione di colature per applicazioni in sovra spessore.
  • Rapidissima essiccazione.
  • Forma film estremamente duri, compatti e ottimamente elastici.
  • Ottima resistenza agli agenti corrosivi, a detersivi, oli e grassi
  • Riverniciabile con qualsiasi tipo di smalto ad acqua o solvente con modalità bagnato su bagnato.
  • Consigliato come mano di fondo per vetroresina, ed alcune materie plastiche (ABS, polistirolo e poliuretano)
  • Il prodotto può essere applicato mediante verniciatura elettrostatica
  • Il film, una volta essiccato si presenta opaco, compatto e di un colore simile al RAL 7035

Settore di impiego
Come mano di fondo nei cicli di verniciatura per carpenteria leggera e pesante, carrozzeria industriale, contenitori per stoccaggio liquidi/solidi, macchine agricole, edili, forestali e movimento terra, macchine utensili, meccanica industriale e settore ferrotramviario.
 Per la verniciatura di materie plastiche è sempre consigliato effettuare test preventivi di adesione.

 

 

Scarica QUI il catalogo

   damianijpgallacqua

  • ASPETTO Fluido viscoso grigio chiaro
  • PESO SPECIFICO (ISO 2811-1:1997) 1.580 gr/cm3
  • RESIDUO SECCO (ISO 3521:1993) 61.0% in peso –27.5% in volume
  • VISCOSITA' FLOW TIME (ISO 2431:1993) secondi tazza Ford 6 mm
  • VISCOSITA' DINAMICA (ISO 2884:1:1999) 6000-9000 cPs
  • V.O.C. (CALCOLO TEORICO) 55 gr/litro
  • ASPETTO DEL FILM Film liscio, pulito compatto ed esente da imperfezioni
  • ADESIONE (ISO 2409:1992) Gt 0 (diretta su acciaio carbonio)
  • DUREZZA SUPERFICIALE (ISO 2815:2003) 65 Buchholz
  • ELASTICITA' (ISO 1519:2002) Distanza tra punto rottura e estremità mandrino 0,5 mm
Contattaci