Prodotti :: Colorificio Zetagi acquisisce Veneziani

Colorificio Zetagi acquisisce Veneziani

IL MARCHIO VENEZIANI ENTRA A FAR PARTE DELLA SQUADRA ZETAGI

Lo storico marchio va a rafforzare la posizione di leader del Colorificio Zetagi nel contesto dei protective coatings”.

Il Colorificio Zetagi, a completamento di un’operazione recentemente perfezionata, commercializzerà e venderà l’intera gamma di prodotti della linea “protective coating” del marchio Veneziani. Tale operazione consentirà al marchio Zetagi di consolidare la propria posizione di leadership nell’ambito dei trattamenti anticorrosivi; ciò sarà garantito anche dall’integrazione della rete commerciale di Veneziani caratterizzata da una forte capillarità.

Esperienza, conoscenza dei mercati, capacità organizzativa e di gestione del management del Colorificio Zetagi s.r.l., unitamente all’elevato standard qualitativo che caratterizza i prodotti anticorrosivi dei due marchi, risulteranno fattori determinanti per il potenziamento ed il consolidamento della leadership nel mercato nazionale ed inoltre per una maggiore affermazione nei mercati internazionali.

La filosofia e le scelte strategiche del Colorificio Zetagi s.r.l. hanno permesso di trovare all’ampia gamma dei trattamenti anticorrosivi, un utilizzo in aree di mercato sempre più ampie e in opere e manufatti di sempre maggior prestigio, quali il nuovo Polo Fieristico di Milano, il People Mover di Venezia, la Fiera di Roma, la stazione della Metropolitana di superficie di Mestre, viadotti stradali ed autostradali, edifici industriali e commerciali. Il riconoscimento della sperimentata valenza dei cicli anticorrosivi e’ inoltre confermato dall’accreditamento dei prodotti a marchio Colorificio Zetagi s.r.l. presso aziende e gruppi quali: Enel, Eni, Anas, Autostrade, Saipem ed RFI (Rete Ferroviaria Italiana). A questi importanti risultati ora si aggiungono i più recenti successi ottenuti dal marchio Veneziani grazie all’applicazione dei propri prodotti su opere quali il ponte sul Po di Piacenza, il nuovo stadio Juventus di Torino, viadotti sulla Autobrennero, la rinnovata raffineria ENI di San Nazzaro dei Burgundi e la diga di Ingula in Sudafrica.