Prodotti :: ANTIGRAF PERMANENT Protettivo antigraffiti poliuretanico bi-componente

ANTIGRAF PERMANENT Protettivo antigraffiti poliuretanico bi-componente

per pietre naturali, cemento, intonaci e superfici precedentemente pitturate

Protettivo antigraffiti permanente, di tipo poliuretanico bi-componente, trasparente, opaco ed a base acqua.

Protettivo antigraffiti permanente di tipo bi-componente, a base di resine poliuretaniche catalizzate in sistema acquoso, specifico per pietre naturali di qualsiasi natura e manufatti edili assorbenti, murature faccia a vista, cemento, intonaci, superfici precedentemente pitturate/tinteggiate, anche di interesse storico-artistico e/o monumentale (tipo ANTIGRAF PERMANENT della CIR). Deve impedire la penetrazione di vernici, pennarelli, graffiti e inchiostri di bombolette spray, agevolandone la successiva pulitura ed asportazione con il remover ecologico specifico ECO 7 G e garantendo impermeabilità e resistenza ad essi per almeno 10 cicli di pulizia con suddetto remover. Non deve influenzare in maniera importante l’aspetto cromatico dei supporti trattati, deve possedere inoltre elevata resistenza ai raggi U.V. e non deve ingiallire, deve essere facilmente applicabile a pennello o rullo. Il prodotto deve essere corredato di scheda di sicurezza a 16 sezioni come richiesto dalla normativa in vigore.

Destinazione d'uso
Supporti realizzati in pietre naturali o manufatti edili assorbenti, murature faccia a vista, cemento o intonaci, anche di interesse storico-artistico e/o monumentale. Superfici precedentemente pitturate/tinteggiate. Non applicare su superfici piombate o completamente inassorbenti.

Proprietà
ANTIGRAF PERMANENT è basato su un sistema poliuretanico bicomponente a base acqua, privo di solventi, specifico per il trattamento protettivo permanente da graffiti ed imbrattamenti vandalici su supporti assorbenti in genere (pietre naturali, manufatti cemento, ecc.). Vista la sua versatilità, il protettivo è applicabile anche su superfici precedentemente pitturate/tinteggiate con finiture al quarzo, ai silicati o acril-silossaniche, come intonaci cementizi o a base calce. Il trattamento protettivo con ANTIGRAF PERMANENT mostra un’eccellente resistenza ai graffiti ed agli imbrattamenti di qualsiasi natura, oltre ad un’elevata durezza e resistenza all’abrasione ed agli agenti climatici ed atmosferici. Il trattamento protettivo con ANTIGRAF PERMANENT possiede un’elevata resistenza ai raggi U.V. e non ingiallisce alla luce. Il trattamento protettivo con ANTIGRAF PERMANENT permette di poter preservare i materiali trattati dalla penetrazione dei graffiti per svariati cicli di pulizia (almeno 10 cicli utilizzando lo specifico remover ecologico ECO 7 G).

Uso
Applicare una mano di fondo con il primer CONSACRILIC (diluito al 50% in acqua), in maniera da promuovere l’adesione e rendere più omogeneo l’assorbimento di ANTIGRAF PERMANENT da parte del supporto. Nel caso di applicazione su supporti cementizi, prima del trattamento attendere la necessaria maturazione ed indurimento del supporto. COMPONENTE A e COMPONENTE B sono già pronti all’uso e devono essere addizionati e miscelati insieme prima dell’applicazione. Agitare bene il COMPONENTE A prima dell’uso. Miscelare quindi il COMPONENTE B al COMPONENTE A rispettando il rapporto di catalisi, ovvero aggiungendo 150 ml di COMPONENTE B a 850 ml di COMPONENTE A per ottenere un litro di miscela. Mescolare bene per 2/3 minuti. La miscelazione dei due componenti è estremamente facile e può essere effettuata anche manualmente. Applicare quindi almeno due mani di prodotto ottenuto su supporto pulito ed asciutto servendosi di pennello morbido in fibre naturali o rullo a pelo raso in microfibra. Al fine di ottimizzare il risultato è importante applicare il prodotto in maniera uniforme, evitando ristagni e sgocciolature. La seconda mano deve essere applicata ad avvenuta asciugatura della prima (indicativamente, 1-2 ore). La stabilità dei due componenti una volta miscelati (“Pot Life”) si attesta sulle 4/6 ore al massimo: è quindi fondamentale rispettare questi termini di tempo per quanto riguarda l’applicazione e l’utilizzo del prodotto. Attendere la completa asciugatura al fine di valutare l’efficacia del trattamento. Il protettivo è già funzionale dalle successive 24/48 ore all’applicazione; il 100% delle performances è raggiunto dopo 7 giorni dalla sua stesura ovvero a catalisi completa delle resine. Per la pulizia degli imbrattamenti, utilizzare il remover ecologico specifico ECO 7 G che ne permette la rapida e facile asportazione senza intaccare il protettivo e garantendo la sua integrità e durata nel corso dei cicli successivi. Evitare tempi di contatto superiori ai 15 minuti tra il remover ed il protettivo per permettere a quest’ultimo di mantenere la sua totale integrità nel corso dei cicli successivi. Effettuare dei test preliminari sulla superficie da trattare al fine di evitare possibili effetti indesiderati.

Resa
A titolo puramente indicativo 8 - 14 mq/l di prodotto (trattamento completo).

 

catalogo CIR IVEA vernici Bari pulitori e protettivi per pietre, facciate e cotto

Componente A:

  •  Aspetto: liquido biancastro
  • Peso Specifico: 1,03 Kg/l ±0,1 circa
  • Confezioni: Taniche pre-dosate in plastica da 4,25 litri.

Componente B - reticolante:

  •  Aspetto: liquido denso incolore
  • Peso Specifico: 1,15 Kg/l ±0,1circa
  • Confezioni: flaconi pre-dosati in plastica da 0,75 litri.
  • Pot-life miscela: massimo 4/6 ore.
  • Contenuto di attivo: 35 ± 1 % circa
  • Rapporto di catalisi (per ogni litro di miscela):

      Componente A – 850 ml

      Componente B – 150 ml

  • Tempi di asciugatura:

      1-2 ore per mano

  • Prodotto destinato ad uso professionale.
  • Temperature d’impiego: +5°C/+35°C
  • L’applicazione del prodotto su superfici pitturate/tinteggiate può portare alla modifica dell’originale tonalità di colore.
  • Non applicare su superfici soggette a umidità di risalita o di controspinta.
  • Proteggere accuratamente le superfici alle quali il prodotto non è destinato.
  • Equipaggiare gli operatori come previsto dalle vigenti norme di sicurezza.
  • Ventilare adeguatamente i locali chiusi durante l’utilizzo del prodotto.
Contattaci